acido citrico come si usa e dove si compra

Acido citrico: come si usa e dove di compra?

L’acido citrico è una particolare sostanza molto utile da utilizzare in casa al posto dei più noti detersivi per le pulizie o le faccende domestiche.

Questo composto si trova in natura all’interno degli agrumi, ma può essere anche comodamente acquistato sotto forma di polvere o granuli. In questo modo, scioglierlo nell’acqua e utilizzarlo invece dei detergenti da supermercato risulterà ancora più semplice.

LEGGI ANCHE: Come pulire la lavatrice a costo zero

Come usare l’acido citrico per pulire?

L’acido citrico si può utilizzare in modo efficace per la pulizia della lavatrice. Ma anche quella della lavastoviglie e di qualsiasi tipo di superficie domestica.

Non solo. Questo composto risulta essere molto utile come anticalcare e igienizzante per sanitari e WC. E’ un ottimo alleato anche se hai la necessità di disincrostare la lavatrice o la lavastoviglie.

Altri usi che vedono l’acido citrico come un ottimo alleato per le pulizie sono:

  • effetto brillantante sulle stoviglie;
  • pulizia di vetri e specchi;
  • rimuovere le otturazioni degli scarichi;
  • sbiancare le fughe tra le mattonelle

LEGGI ANCHE: Muffa in casa: come fare?

Acido citrico: i vantaggi

Utilizzare l’acido citrico per le pulizie di casa è sicuramente una scelta che porta a numerosi vantaggi. Uno di questi è sicuramente il minor impatto ambientale che ne deriva. Soprattutto rispetto ai normali prodotti detergenti che si trovano in commercio. Ma anche dell’aceto.

Un altro punto a favore riguarda la sua efficacia su più fronti. Immagina, ad esempio, di poter liberare lo sgabuzzino dai numerosi barattoli e detersivi spray per lasciare spazio solo al sacchetto di questo composto! A parità di risultato ottenuto, si tratta di un enorme risparmio di tempo e di spazio.

Un ultimo aspetto da non sottovalutare riguarda la sua capacità di ottenere un ottimo risultato utilizzandone delle quantità minime (enorme risparmio di soldi!). Oltre, ovviamente, ad avere la particolarità di essere completamente inodore e, al tempo stesso, rimuove i cattivi odori.

LEGGI ANCHE: Dove comprare la glicerina?

Come conservarlo?

L’acido citrico si può trovare in commercio sotto forma di granuli oppure di polvere. In alcuni casi, è possibile addirittura trovarlo in bustine monodose.

Per conservarlo al meglio, è consigliabile riporlo all’interno di un recipiente dove non entra umidità, come ad esempio una scatola di latta. In questo modo sarà anche al riparo dalla luce diretta del sole e da fonti di calore.

Non dimenticare, inoltre, che trattandosi di un composto che tende ad essere piuttosto irritante, devi fare molta attenzione quando lo maneggi. La cosa migliore, infatti, sarebbe quella di attrezzarsi con un paio di guanti. Quando lo riponi in sgabuzzino, infine, ricordati di posizionarlo in un ripiano dove non può essere raggiunto né da animali, né tanto meno dai bambini.

Dove acquistare l’acido citrico?

L’acido citrico si può trovare facilmente sia nei negozi specializzati nei prodotti di pulizia per la casa, che nelle erboristerie. In molti casi, comunque, è disponibile anche negli ipermercati, nei negozi biologici, nei consorzi agrari e nelle farmacie.

Se, invece, preferisci la comodità dell’acquisto da remoto, puoi prendere in considerazione le diverse offerte che puoi trovare nei vari shop online.

Offerta

Ultimo aggiornamento 2022-11-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Foto di Karolina Grabowska da Pexels

#Alcuni link presenti in questo post sono stati inseriti per fini commerciali#

Rispondi Annulla risposta