come addormentarsi velocemente

Come addormentarsi velocemente

Come addormentarsi velocemente è uno dei desideri che accomuna moltissime persone. In particolare modo quelle che fanno fatica a coricarsi la sera ad orari decenti.

Eppure, se le tue giornate sono ricche di impegni e la famiglia ti assorbe tante energie, è facile far tardi. E, soprattutto, svegliarsi la mattina dopo con due occhiaie vistose e una dose di stanchezza che manco due caffè sarebbero in grado di contrastare.

Come fare allora? Ecco alcuni suggerimenti di seguito che potrebbero aiutarti molto a ritrovare la giusta sintonia con Morfeo.

Cosa succede se non si dorme la notte?

Trascorrere una notte insonne può capire a chiunque. E le cause possono essere le più diverse, come la troppa stanchezza, le preoccupazioni o una mole di impegni eccessiva.

Eppure, la mancanza di sonno è una situazione che richiede una certa attenzione. Se viene protratta per troppo tempo, infatti, rischia di provocare cali di concentrazione, allucinazioni, debilitazione del sistema immunitario e scatti di ira. Per non parlare, poi, di ipertensione, obesità, infarti e ictus.

Ecco perché ho deciso di dedicare oggi un po’ di tempo a coloro che sono alla ricerca di capire come addormentarsi velocemente con delle tecniche semplici e alla portata di tutti.

LEGGI ANCHE: Come eliminare le occhiaie: 10 rimedi naturali

Come addormentarsi velocemente alzandosi dal letto?

Sembrerebbe un controsenso, ma in realtà non lo è. Quante volte ti sarà capitato di ostinarti a voler dormire e a rigirarti nel letto milioni di volte perché non ci riuscivi?

Ebbene, uno dei sistemi per evitare di ritrovarsi in questa situazione, è quella di alzarsi dal letto. Se, quindi, non riesci ad addormentarti entro 15 minuti da quando ti sei coricata, non intestardirti a rimanere sotto le coperte.

Piuttosto, invece, alzati e fai qualcos’altro per almeno una decina di minuti. Le attività più consigliate in questi casi sono quelle che coinvolgono mani e testa. Perfette per la situazione, quindi, leggere un libro, fare un cruciverba o comporre un puzzle.

LEGGI ANCHE: Yoga in casa: come iniziare? (Consigli utili anche per chi è principiante)

Come addormentarsi in due minuti con la tecnica dei Marines?

La tecnica dei Marines è quella adottata dai militari americani sia durante i periodi di addestramento che in occasione delle operazioni dell’esercito e che li aiuta ad appisolarsi in una manciata di minuti.

Per ottenere un buon risultato, è necessario fare uno sforzo di tipo fisico e uno mentale. Bisogna iniziare rilassando tutti i muscoli del viso (dalla fronte agli occhi, senza dimenticare la lingua). Sciogli quindi le spalle espirando profondamente per rilassarti ed eliminare ogni traccia di tensione accumulata nel corpo.

A questo punto, inizia a pensare ad un’immagine che esprima tranquillità, come un lago di montagna, un cielo azzurro senza nuvole o un mare molto calmo.

E’ possibile che le prime volte la tecnica ti richieda un po’ più di tempo ma, una volta che ci avrai preso la mano, riuscirai ad assopirti in men che non si dica.

Come addormentarsi con il metodo 4 7 8?

Il metodo 4 7 8 è la tecnica che favorisce più di tutti il rilassamento. Grazie a questo sistema, infatti, si riesce a rallentare il battito cardiaco.

Per eseguirla alla perfezione, è necessario seguire alla perfezione questi step:

  • Appoggia la punta della lingua dietro agli incisivi e mantienila in questa posizione per tutta la durata dell’esercizio;
  • Elimina l’aria dalla bocca cercando di simulare il fruscio del vento;
  • Ispira e chiudi la bocca;
  • Butta fuori l’aria attraverso il naso e contando fino a 4;
  • Trattieni il fiato contando fino a 7;
  • Butta fuori l’aria dalla bocca e contando fino a 8;
  • Ripeti tutto per altre tre volte

Cosa posso prendere per riuscire a dormire?

Per contrastare l’insonnia un altro buon sistema è quello di bere una bevanda calda. Personalmente, trovo molto soporifero un bicchiere gigante di latte caldo. Ma anche una tisana rilassante a base di camomilla o passiflora possono essere utili alla causa.

In alternativa, se hai visto che hai provato di tutto ma niente sembra aiutarti a prendere sonno, puoi sempre valutare l’assunzione di qualche integratore a base di melatonina a rilascio graduale.


E tu quale sistema utilizzi per addormentarti velocemente? Hai qualche altro trucco da segnalarci? Raccontaci la tua esperienza nei commenti qui sotto!

Ultimo aggiornamento 2022-11-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

#Alcuni link presenti in questo post sono stati inseriti per fini commerciali#

Rispondi Annulla risposta