E’ morto Kenzo Takada: grave lutto nel mondo della moda

Gravissimo lutto nel mondo della moda. Si è spento ieri all’American Hospital di Neuilly-sur-Seine di Parigi il famosissimo stilista Kenzo Takada, fondatore del brand KENZO, divenuto negli anni celebre in ogni angolo del mondo. All’età di 81 anni ci ha lasciato una delle icone della moda a causa di complicanze da coronavirus.

E’ stato il primo stilista giapponese che è stato in grado di imporre il proprio gusto nel vestire nella capitale francese, dove ha sviluppato la propria carriera. Ed è stato talmente tanto apprezzato, che in brevissimo tempo ha raggiunto la fama internazionale.

Chi era Kenzo Takada?

Kenzo Takada era un designer nato in Giappone ma naturalizzato francese. Non solo. E’ sempre stato considerato anche un acuto investitore. E, forse, è proprio per questo motivo che lo scorso mese la rivista People With Money lo aveva nominato come lo stilista più ricco del mondo. Non male come traguardo da raggiungere alla “tenera” età di 81 anni.

Il signor Takada è nato il 27 febbraio 1939 e sin da subito ha espresso il suo interesse verso il mondo della moda. Fin da piccolo, infatti, le riviste delle sorelle erano una grande fonte di ispirazione e meraviglia per lui. Dopo la morte del padre lasciò l’università e si iscrisse all’accademia di moda di Tokyo, che da poco aveva aperto i battenti anche agli studenti maschi. Tutto ciò andando contro il volere della famiglia. Nel frattempo, mentre frequentava gli studi, iniziò a lavorare all’interno di un grande magazzino. Il suo compito era quello di disegnare 40 vestiti al mese.

La carriera a Parigi

La svolta della carriera di Kenzo fu a Parigi. Ma l’inizio della sua nuova vita nella capitale francese non fu così facile. Le sue prime bozze di design, infatti, furono vendute alle case di moda a soli 25 franchi l’una. Una cifra molto bassa che, comunque, gli consentì di conoscere molte persone del settore e, anche, chi lo aiutò a scalare il successo qualche tempo dopo.

Il colpo di fortuna arrivò nel 1970 con una donna che gli offrì la possibilità di esporre le proprie creazioni in un piccolo negozio posizionato alla Galerie Vivienne ad un prezzo irrisorio per quei tempi. E’ così che quello spazio diventò una vera e propria vetrina per far conoscere il suo nome e il suo stile.

La prima collezione di Kenzo fu realizzata spendendo solo 200 dollari in tessuti. Una cifra che, a tutt’oggi, è talmente bassa da sembrare assurda. Ma tanta fu la bravura di Kenzo, che quell’importo irrisorio gli permise di iniziare a comparire nelle riviste fashion di tutto il mondo.

La prima collezione da uomo arrivò nel 1983 e, qualche anno dopo, fece la sua comparsa anche quella dedicata ai bambini. Grande notorietà la ricevettero pure i numerosi profumi che lui produsse. Il più noto è, probabilmente, FlowerbyKenzo realizzato nel 2000 e considerato da Vogue come uno dei migliori profumi francesi di sempre.

Offerta
Kenzo Flower By Eau de Parfum, Donna, 50 ml
1.821 Recensioni

Ultimo aggiornamento 2021-05-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Non solo moda

Ma Kenzo non deve la sua fortuna solo al mondo della moda. Dal 1993, infatti, ha iniziato a far parte del notissimo gruppo super lusso francese LVMH. Quello di Luis Vuitton, per intenderci. L’acquisto delle quote per entrare nella società è ammontato a circa 80 milioni di dollari.

Oculati investimenti in Borsa, proprietà immobiliari di sicuro valore e partnership trionfali sono solo alcune delle cose che gli hanno permesso di ottenere grandi risultati. Per non parlare, poi, dei diversi ristoranti e della squadra di football.

👉 Rimani sempre aggiornato con le PROMOZIONI e le NEWS dedicati al mondo del fashion e della bellezza e iscriviti al canale Telegram Mamma Shop Online e clicca su UNISCITI. Il gioco è fatto! 👈

Potrebbe interessarti anche:

[amazon_auto_links id=”1692″]

Giulia

Neomamma web addicted, appassionata di libri, cucina e fotografia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: