Tempo libero

Lego LGBT: arrivano i personaggi senza genere. E una Drag Queen

Dal 1 giugno arriva la collezione Lego LGBT caratterizzata da personaggi senza genere e una favolosa Drag Queen. Scoprila in anteprima

A qualche giorni di distanza dalla celebrazione della Giornata mondiale contro l’omofobia, arriva un annuncio ufficiale da parte dell’azienda di mattoncini più famosa in circolazione. A partire dal primo giugno, infatti, verrà  lanciata nel mercato la collezione Lego LGBT Everyone is awesome. Ossia Ognuno è meraviglioso.

Celebrare la diversità dei fan di LEGO

E’ la prima volta in 72 anni di storia, che l’azienda di mattoncini più famosa al mondo decide di esporsi così platealmente sulla questione. E ha deciso di farlo rilasciando un vero e proprio set ufficiale Lego LGBT Pride.

L’idea di partenza che ha dato vita a questa collezione è nata dal vicepresidente del design di Lego, Matthew Ashton, che ha annunciato: “Volevo creare un modello che simboleggiasse l’inclusività e celebrasse tutti, indipendentemente da come si identificano o da chi amano”.

E poi ha aggiunto: “Ognuno è unico, e con un po’ più di amore, accettazione e comprensione nel mondo, possiamo tutti sentirci più liberi di essere i nostri veri fantastici sé! Questa collezione mostra che ci teniamo e che crediamo veramente che “Sono tutti fantastici!””.

La collezione

La collezione Lego LGBT si è ispirata alla bandiera del Pride e è caratterizzata dalla presenza di 11 personaggi del tutto monocromatici. Ad ognuno di essi è stata associata un’acconciatura unica e una delle tinte dell’arcobaleno.

Oltre ai colori dell’arcobaleno della bandiera identificativa del Pride, disegnata nel lontano 1978 da Gilbert Baker, la collezione si presenta con altre tre tonalità . Il celeste, il bianco e il rosa, che identificano l’orgoglio transgender. Accostate alla striscia nera e marrone che si sono aggiunte per la prima volta 2017 a Filadelfia durante il Pride, per celebrare la diversità  dei toni della pelle.

I personaggi

Una delle cose che più caratterizzano la collezione Lego LGBT è data dal fatta che in tutti i casi, a parte uno, non è stato assegnato un genere specifico ai personaggi. L’obiettivo di questa scelta è quello che le ogni singola figura debba esprimere la propria individualità , pur rimanendo ambigua.

L’unica eccezione è per una mini statuina di colore viola che si presenta con una parrucca molto simile ad un alveare e che il design Matthew Ashton ha deciso di creare così proprio per commemorare “tutte le favolose Drag Queen là fuori”.

Prezzo e dove acquistarlo

Secondo quanto riportato dall’azienda, la confezione verrà  messa in commercio a partire dal 1 giugno, al fine di celebrare l’inizio del mese del Pride LGBT. Il prezzo di listino è di $ 34,99, ma aspettiamo di vedere se si mantiene il medesimo anche per il mercato italiano.

photocredit: Nbc News

Condividi:

Rispondi