Sudamina nei bambini: i rimedi naturali

Bollicine rosse, pelle ruvida e brufoletti sottocutanei. Questi sono i sintomi della sudamina, il cruccio di noi mamme nel periodo estivo. Non è niente di grave, ma sicuramente ci può far preoccupare. Soprattutto se si tratta delle prime volte in cui si manifesta. Con l’arrivo del caldo, tuttavia, è una situazione che si presenta con una certa frequenza. Soprattutto se i bambini sono molto piccoli.

Si tratta di una reazione della pelle al sudore. Di solito si manifesta nelle zone del corpo in cui si suda di più, come ascelle, schiena e collo. Ma potrebbe comparire anche intorno alla bocca, nella pancia, nelle braccia e nei piedi. Da non dimenticare, inoltre, la zona del pannolino.

Per alleviare il fastidio ai nostri è possibile adottare delle accortezze molto semplici che potrebbero far scomparire l’eritema nell’arco di pochissime ore. Ma vediamo, quindi, quali sono i rimedi naturali più utili in questi casi.

Bagnetto con l’amido di riso

Uno dei rimedi della nonna più semplici per affrontare il problema da sudamina, è quello di utilizzare l’amido di riso. Super economico e indicato per asciugare la pelle dal sudore e per tenerla morbidissima. Ti basterà aggiungerne un cucchiaio all’acqua del bagnetto e può essere usato per più volte al giorno. In alternativa, puoi usare anche l’amido di mais.

Offerta
Sella Amido di Riso per Bagno - 300 gr
156 Recensioni
Sella Amido di Riso per Bagno - 300 gr
  • Amido di riso: emolliente, idratante della pelle per il bagno
  • Formato: 300 gr
  • Formato 300 gr

Ultimo aggiornamento 2021-05-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vestiti di cotone

Gli abiti di cotone riescono a far respirare la pelle del bambino. Una volta terminato il bagnetto, ti consiglio di fargli indossare una t-shirt di cotone che assorbirà l’eventuale formazione di sudore. Un altro consiglio: ricordati di mettergli una maglietta anche se fa molto caldo. In questo modo, l’acidità del sudore verrà assorbita dal tessuto ed eviterà di irritare la pelle del piccolo.

Pannolini lavabili

Se le bollicine sono comparse nella zona del pannolino, ti consiglio di evitare l’uso dei pannolini usa e getta. E, almeno per qualche giorno, provare a sostituirli con quelli tradizionali lavabili. Certo, sarà un bell’impegno, perché dovrai occuparti di lavarli e disinfettarli. Ma, sicuramente, il piccolo ne troverà beneficio.

Tintura madre di calendula

La tintura madre di calendula ha un forte potere lenitivo. Ti basterà diluire una decina di gocce all’interno di un bicchiere dove avrai versato un po’ di acqua. Trasferisci il tutto in un piccolo contenitore spray da portare sempre con te e nebulizzare nella zona interessata. In alternativa, puoi sempre applicarla massaggiando la pelle del neonato nella parte dove si è manifestato l’eritema.

Più bagnetti al giorno

Un buon rimedio per alleviare il fastidio della sudamina è quello di fare più bagnetti al bambino durante il giorno. Soprattutto se vedi che sta sudando molto. Non occorre tenerlo in ammollo per tante ore. Va bene anche un risciacquo veloce con dell’acqua tiepida. In questo modo, anche lui troverà un bel po’ di sollievo dall’afa. E, di conseguenza, sarà meno irrequieto.

👉 Rimani sempre aggiornato con le PROMOZIONI e le NEWS dedicati alla famiglia e iscriviti al canale Telegram Mamma Shop Online👈

Potrebbe interessarti anche:

Giulia

Neomamma web addicted, appassionata di libri, cucina e fotografia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: