Archivi tag: depilazione brasiliana

Depilazione brasiliana fai da te: ecco come

La depilazione brasiliana è una variante della ceretta tradizionale. Questa valida alternativa è la soluzione ideale che hai intenzione di trasformare le gambe e la zona bikini in aree del corpo completamente glabre.

Rispetto alla semplice ceretta, questo sistema di depilazione viene fatto seguendo un approccio molto più invasivo ma che permette l’eliminazione dei peli più a lungo nel tempo. E, generalmente, viene preferito da coloro che voglio un risultato di tipo integrale. Se, quindi, nelle tue intenzioni c’è quella di fare qualcosa di efficace e che duri per diverse settimane, questa potrebbe essere una buona alternativa.

LEGGI ANCHE: Tisane drenanti fai da te: 5 ricette da provare

Perché sceglierla

La ceretta brasiliana consiste nello stendere questo impasto caldo nella zona interessata del corpo e attendere finché non indurisce. A questo punto, bisogna solo mantenere in posa per un paio di minuti e togliere con un unico movimento. In alcuni casi lo stesso procedimento viene svolto con l’aiuto delle strisce da ceretta.

Ebbene, dal momento che questo impasto si “secca” sopra la pelle, riesce ad inglobare tutti i peli fin dal primo momento. In questo modo, ad esempio, eviterai di dover dare continue ripassate con ceretta e strisce per ultimare il lavoro. E se hai la pelle delicata, sai quanto possa fare male irritare ancora di più la parte arrossata con continui strap.

Altro punto da non trascurare è che, visto che la pasta blocca per bene i peli, quando andrai a toglierla questi verranno via più facilmente insieme al loro bulbo pilifero. Con la ceretta tradizionale, infatti, il rischio è di spezzare a metà il pelo con il risultato di ritrovarsi dopo qualche giorno con la ricrescita dura quanto tronchi di pino. La depilazione brasiliana, invece, ti permette di preoccuparti nuovamente del problema peli anche dopo diverse settimane. Il che non è male come tempistica, soprattutto se di tempo ne hai sempre molto poco a disposizione.

LEGGI ANCHE: Come eliminare le occhiaie: 10 rimedi naturali

Prezzo

Tra i punti di forza della depilazione brasiliana sicuramente non c’è il prezzo. Soprattutto se vai a farla da un professionista. L’importo può variare in base al centro estetico e alla regione di riferimento. Tuttavia, le cifre vanno dai 35 euro in su. Decisamente più alto rispetto alla ceretta tradizionale.

E’ pur vero, però, che bisogna valutare bene la spesa. Io, personalmente, mi trovo meglio con questo metodo rispetto al classico. Soprattutto per una questione di ricrescita. Una volta uscita dall’estetista, infatti, mi dimentico completamente il problema per almeno 4/5 settimane. E i peli che provano a fare capolino sono comunque molto morbidi e crescono in modo diradato. Con il sistema classico, invece, sono sempre stata costretta ad armarmi di cera e strisce una volta ogni dieci giorni.

Il mio consiglio è quello di provare questo procedimento per la rimozione dei peli superflui almeno una volta. E di valutare la situazione nelle settimane successive. Se vedi che è una spesa troppo ingente per le tue finanze, puoi sempre tornare al metodo tradizionale. O provare a farla in casa.

Come si prepara

Se per te la spesa della depilazione brasiliana dall’estetista è troppo impegnativa per le tue finanze o, semplicemente, non hai tempo di andare, puoi sempre provare la soluzione fai da te a casa. Prima di iniziare ad armeggiare con gli ingredienti per la preparazione dell’impasto, ti consiglio di iniziare a preparare la pelle.

La cosa migliore sarebbe quella di lavare la zona del corpo interessata con sapone neutro e acqua calda. Dopo un buon risciacquo, asciuga per bene senza aggiungere né creme, né oli per il corpo, né tanto meno lozioni di vario genere.

La ricetta fai da te

Passiamo ora alla parte pratica. Quella che andremo a vedere di seguito è la ricetta per la ceretta brasiliana fai da te, semplicissima da preparare e con degli ingredienti che avrai già sicuramente a casa:

  • zucchero, un cucchiaio;
  • acqua, un cucchiaio;
  • miele, due cucchiaini;
  • succo di limone, qualche goccia

Prendi un pentolino e versaci all’interno tutti gli ingredienti. A questo punto mescola per bene finché non siano diventati ben omogenei e attendi che si sciolgano del tutto. Quando vedi che l’impasto appena creato avrà ottenuto un aspetto ambrato e un colore traslucido, spegni il fuoco e metti da parte a freddare.

Non appena l’impasto sarà freddo, dovrai scaldarlo con le mani. Una volta ben ammorbidito, potrai stenderne uno strato leggero nella zona interessata facendo attenzione che i peli siano ben inglobati. Quando si sarà seccato del tutto (basta qualche minuto di attesa), dovrai tirare la pasta cercando nel frattempo di tenere la pelle molto tesa. In questo modo attenuerai la sensazione del dolore.

Consigli per un risultato perfetto e indolore

Per ottenere un risultato perfetto, ti consiglio di evitare di indossare vestiti troppo attillati subito prima o subito dopo il trattamento, in modo da evitare che la circolazione sanguigna si concentri nella zona interessata.

Se la tua paura, invece, riguarda il dolore, ti confesso che, almeno secondo la mia esperienza, la depilazione brasiliana potrebbe essere dolorosa al momento della rimozione dell’impasto. E poi basta. Nessun male nelle ore successive. Ma se, comunque, vuoi prepararti prima, potresti sempre provare con un gommage esfoliante che aiuta ad eliminare la pelle da impurità di ogni tipo o da cellule morte (che sono quelle che in fase di strap di solito ti fanno venire le lacrime agli occhi).

Ultimo aggiornamento 2021-06-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Condividi: